martedì 22 maggio 2018

conversazione

Continuo a parlarti
mentre vado per strade
senza senso.
Parlo con te della tristezza
del mondo che m'investe,:
- ondate grigie
e fredde e salate
e piccole e grandi
 e lievi e violente -
parlo con te ogni giorno
come se ancora
tu rispondessi.