domenica 27 febbraio 2011

scrivo poco

Scrivo poco di questi tempi. In compenso leggo molto. Accanto a me c'è LTI La lingua del Terzo Reich di Victor Klemperer e fra poco lo riprenderò in mano. Molto bello.

Faccio altre cose, oltre a leggere. E' un momento di passaggio, non facile, con montagne di cose da fare, spese, lavori, e l'epidemia influenzale che non ci lascia un attimo di tregua.

Una delle cose che sto facendo, insieme agli Anobiisti Anonimi Bolognesi, è organizzare un incontro con Gianrico Carofiglio. Se volete sentirlo parlare del suo bello e attualissimo saggio: La manomissione delle parole, potete venire in via Battindarno 123 a Bologna, presso la Sala Falcone e Borsellino del Quartiere Reno, Sabato 5 marzo alle dieci e mezzo, più o meno.

-e dopo questa comunicazione di servizio, un saluto a tutti, torno al taccuino del filologo Klemperer. 

4 commenti:

  1. era quello che aspettavo

    RispondiElimina
  2. Come! Davvero? Potrò conoscere ziacris???!!!

    RispondiElimina
  3. Sei sicuro di voler fare un'esperienza del genere? Scusa Caps per l'O.T.

    RispondiElimina
  4. Non vedo l'ora (le 11?) :-)

    RispondiElimina