giovedì 9 settembre 2010

frollini di mais

FROLLA MONTATA DI MAIS

Di tanto in tanto riesco a trovare al supermercato la farina sottile di mais, la cosiddetta polenta fine, quella che, se un0o facesse le cose come si deve, dovrebbe essere usata alla fine per rendere la polenta omogenea e soda. La vende anche Lo Conte sotto il nome fantasioso/indiano di Arepa. La compro sempre per fare queesti frollini che sono deliziosi. Per i celiaci si possono fare con sola farina di mais. E' una rielaborazione mia a partire da una vecchia ricetta dell'Artusi (i Gialletti II, per chi volesse andare a vedere di persona)
.

burro gr. 220
zucchero macinato gr 200
uova 2
la buccia grattata di un grosso limone
400 gr di farina fioretto di mais (sottile)
200 gr di farina doppio zero


Montare il burro morbido, lo zucchero e le uova nel kenwood o nel bimby o con una frusta. Quando ilk composto è schiarito e gonfio aggiungere poco a poco la buccia di limone, e la farina di mais, continuando a lavorare con al frusta, nel kenwood con la frusta K. Infine aggiungere la farina doppio zero.
mettere nella tasca da pasticcere e formare delle palline sulla placca da forno foderata con l'apposita coarta o, se preferite una cosa  chick, nei pirottini piccoli da pasticcere.
Infornare a circa 180 gradi se ventilato, o più se statico per un quarto d'ora circa, fino a che i bordi non saranno scuriti.
potete decorare prima della <cottiura con una nocciola o una mandorla.

1 commento:

  1. ci vuole il fioretto. Ho provato anche a macinare la farina da polenta nel bimby, vengono buoni, ma non è affatto la stessa cosa. Si vengono come le frolle montate, solo hanno un diverso sapore e scrocchiano leggermente sotto i denti.

    RispondiElimina