domenica 28 febbraio 2010

traslochino

Il mio ragazzo da domani si trasferisce per una parte della settimana a casa di mia sorella, più vicina al Policlinico, per frequentare più facilmente e studiare lontano da distrazioni internettiane. E' emozionato. Lo sono anche io.

1 commento: