mercoledì 9 settembre 2009

il coraggio di avere dei principii

Notarella per me, così non mi scordo: ci vuole coraggio per fare una crociata, soprattutto quando le forse avverse sono più forti di te.
ci vuole grandezza per combattere i mulini a vento.
chapeau!!

3 commenti:

  1. Fai! Fai ciò che senti! Il coraggio e' un'arte! Forse, dico forse, dell'inutilità ... ma, se non si arriva fino in fondo non lo si saprà!

    RispondiElimina
  2. ciò che leggo qui è esattamente quel che sto vivendo: il bisogno di esprimersi non può essere soffocato. se qualcuno ci chiede di tacere e allinearci, pronti via, liberiamoci, troviamo il coraggio di diventare persone!

    RispondiElimina
  3. viviamo in tempi così di cacca che sembra di essere in crociata contro i mulini a vento anche solo per chiedere il rispetto di un normale contratto di lavoro...


    il peggio è l'assoluta incapacità di reagire dei colleghi/e che accondiscendono a tutto salvo poi guardarti con odio dato che il tuo rifiuto evidenzia la loro ignavia :(


    è proprio vero che in italia qualcuno pagherebbe pur di essere servo

    RispondiElimina