giovedì 26 marzo 2009

Io non ho lacrime.

Non questo dono ho avuto

Miracoloso lavacro dell’anima.

Io non possiedo del pianto

L’antico conforto.

 

Se il cuore torce le fibre turgide

Ed il dolore irradia fin nelle dita,

il volto, sereno, non tradisce

e la voce pacata e limpida risuona.

Nessun sussulto.

 

Io non ho lacrime.

Ma ho parole che argentee

Sgorgano trascinando l’urlo

Disperato e possente e con esso

La morente anima mia.

Nessun commento:

Posta un commento