mercoledì 4 febbraio 2009

gli uomini sono misogini, a prescindere.


ieri sera avevo una riunione. Ero l'unica donna. Ho tardato. Ma invece di supporre, come avrebbero fatto per un collega, che fossi reduce da un ambulatorio protratto, hanno scommesso che sarei arrivata con i capelli appena messi in piega (pensavamo che stessi levando i bigodini..)


poveretti. comunque avevo una testa sporca e disordinata, neppure il tempo di una doccia m'ero ritrovata.


 


P.S. sono quasi sempre l'unica donna in ambienti maschili, a pensarci bene. boh.


 

10 commenti:

  1. ehehe

    agli uomini non piacciono le donne intelligenti.

    nè le donne indipendenti, nè le donne che usurpano ruoli (che lo ro ritengono consciament eo incosciamete) maschili. (...)

    insomma siamo all'alba del 2009 e trovo ancora gente, e gente giovane poi!! che mi dice "ahhh ma sai fare i parcheggi in retromarcia!" "davvero ma te guidi in autostrada?!" "ma come in un pub da sola?".

    agli uomini proprio non piace ua dona che se la macchina si surriscalda apre il cofano e guarda se c'è acqua nel radiatorem perchè, SE UNA DONNA NON E' FRAGILE E BISOGNOSA DI UN UOMO CHE LA ASSISTA, o nom è ua ragazzina dalle risorse limitate che li guarda con gli occhioni spalancati che dicono "oooh come sei bravo/forte/intelligente!", LORO,

    COME FANO A SENTIRSI DEI GRAN MASCHIONI??



    ahahahah



    bah, forse se la mia vita sociale va come va c'è un motivo...

    già.

    l'epica insegna: la "vergine guerriera" viene sempre fatta fuori!!

    RispondiElimina
  2. La mia vita lavorativa si è sempre svolta in mezzo agli uomini.

    Frasi classiche: lei è la segretaria? C'è il titolare?

    Posso parlare con il suo principale? Signora, questo è un magazzino riservato ai rivenditori di materiale informatico e lei non può entrare.

    E la chicca: che strano vedere una donna in questo ambiente e che si carica l'auto da sola (stavo caricando monitor e stampanti sulla svampycar).

    Io li rassicuro e rispondo che sembro donna ma che in realtà sono maschio.

    RispondiElimina
  3. @ vi: li rassicuri!!! meraviglioso, poveri ometti pavidi! @ skizo: non ho soluzioni al problema in generale, ma se ti iscrivi al mensa la tua vita sociale migliorerà. di poco, forse, ma migliorerà. baci

    RispondiElimina
  4. Tu sei carina, li definisci "misogini", io li definisco "stretti di mentalità"

    RispondiElimina
  5. Ah guarda, non ci si salva. Se sei un femminino, lèvati che non ci si può fidar di te sul lavoro e sicuramente hai un cece al posto del cervello. Se sei una tosta, hai sicuramente i baffi e mangi uomini a colazione, non ti si può sopportà. Ora, la morale è che non sanno più dove metterci, usciamo dalle definizioni e 'loro' non sono ancora riusciti a trovare una quadra ... /graz

    RispondiElimina
  6. @skizofrenic apri il cofano della macchina ma non rileggi i messaggi ;)

    @ehvvivi ti mando un bacio ed un abbraccio

    @capsicum ...quindi se mi iscrivo al mensa la mia vita migliora?

    @ziacris alcuni si possono definere anche teste di *****

    @eliag oddio! mi sono perso! in che casellina devo metterti?


    carissime... il problema ce lo insegna il buon vecchio charles, gli uomini sono "come le donne li hanno selezionati" ed ovviamente viceversa...

    se a far così cucco prima o poi farò così... oppure resto lì a deprimermi e non riesco a trasmettere (culturalmente) il mio comportamento


    la lezione di darwin ci insegna che nessuno siamo innocenti (licenza poetica)


    baci e abbracci a tutte :)

    RispondiElimina
  7. @ prrof: se tutti gli uomini fossero come te noi non avremmo più la soddisfazione di lamentarci....

    RispondiElimina
  8. Penso che inventerò una storia in una qualche ambientazione epico-cavalleresca con tutti i personaggi principali femminili...

    RispondiElimina
  9. @#7 troveremo sempre il modo di lamentarci di uomini, donne, tempo ed il governo ;)


    a proposito di governo... io sono MOLTO preoccupato :(

    RispondiElimina
  10. A 19 anni, patente presa da poco, mi divertivo a fare benzina ai self-service. Giovane e piccolina, tutti i ragazzi/uomini che facevano altrettanto si fermavano a guardarmi con un sorrisetto beffardo, aspettandosi che io non riuscissi a combinare niente.

    Morale: ero la sempre la più veloce a fare benzina. Quando si dice che i pregiudizi sono dannosi anche per chi li ha...

    RispondiElimina