mercoledì 26 novembre 2008

notizie

quando accadono cose private è difficile parlarne su un blog che, mio malgrado,non è più tanto anonimo.


qui la vita si dipana secondo copioni già visti. malati che peggiorano, malati che guariscono, figli non collaboranti, e un marito che da tre decenni è sempre lo stesso, a suo onore e a suo disdoro.


che una vorrebbe vedere dei cambiamenti attrorno a sè.


non so, i figli che cominciano a fare le looro cose sneza essere sospinti o trainati


il marito che torna a casa con un sorriso, invece che con la solita faccia storta


la gente in generale che invece di chiederle qualcosa le offre che sò, un aiutino.


i malati di cancro che si stabilizzano o magari migliorano.


i cervicalgici che invece di chiedere inutili visita a domicilio si pigliano un cachet alla recidiva della cervicale


le malattie incerte che si chiariscono invece di ingarbugliarsi


qualche avance da parte di un uomo affascinante invece che da parte di ultraottantenni senza esame di realtà


la bilancia che scende


i prezzi che non salgono (mi accontento..)


l'ambulatorio meno strapieno


 


 

7 commenti:

  1. ussignur. troppi vincoli.

    semplificare, semplificare.

    RispondiElimina
  2. Urka..per le avance penso tu non abbia speranze, è il tuo lavoro che porta a quella media di età

    RispondiElimina
  3. vuoi un'avance da parte di un uomo affascinante ;)

    baci

    RispondiElimina
  4. io potrei invitarti a passeggiata prenatalizia con pausa cioccolata calda: nn aiuta la bilancia, ma favorirebbe tutto il resto... l'affascinante lo divideremmo in due:-)

    bacio ( a volte ritornano!^^)

    RispondiElimina
  5. grazie a tutti della solidarietà, ma soprattutto al prrof dei baci ;))

    RispondiElimina
  6. temo che la bilancia e le avances siano strettamente collegate.

    RispondiElimina
  7. "quando accadono cose private è difficile parlarne su un blog che, mio malgrado,non è più tanto anonimo."


    Visto che l'hai pubblicizzato in rete, come puoi pretendere che "tuo malgrado" sia anonimo?


    RispondiElimina