giovedì 1 maggio 2008

povero Yorik

al figlio che studia anatomia ho procurato, tra le altre cose, uno scheletro. Finto. Ma perfetto.


So dove trovare queste robe. Quando facevo la prof avevamo dei canali per i fantocci di plastica a forma di corpo umano che si apre e si levano i pezzi, scheletri montati e smontati, occhio che si smonta tutto, piede con le articolazioni e i muscoli che si staccano (in parte), tabelloni con le tavole anatomiche (quelle di netter costavano una cifra)  e via dicendo.


Si trovano nuovi e usati. E non costano una follia. Molto meno di una Nintendo Wii, anzi molto meno di un accessorio per Nintendo eccetera.


Così abbiamo uno scheletro in plastica di nome Jack. La gente entra in casa nostra e fa un saltino all'indietro.


-E' di plastica.


- Sicuro?


- si, certo, toccalo pure.


- ma non sembra di plastica


- è di ottima plastica. Plastica tedesca, sai com'è.


- ah, tedesca...  una specie di scherzo di Hallowen allora...


L'origine teutonica  li rasserena, pare. Ma se è presente il figlio immancabilmente si mette a sghignazzare e si lancia in precisazioni sulla normativa che regola le acquisizioni di corpi umani e loro parti a scopo di studio, descrive i pezzi anatomici preparati che ha potuto esaminare in facoltà, ne cita la provenienza e l'anno di morte, e si spinge a raccontare l'origine del suo attuale disgusto per il salame di felino. Questo non favorisce le relazioni sociali, no.


Così adesso se suona qualcuno  vado a chiudere la porta della camera di Jack prima di andare ad aprire.

8 commenti:

  1. quanto avrei voluto avere un Jack! ricordo che l'estate dopo anatomia fissavo tutti i corpi (specie quelli + scolpiti) immaginando muscoli ed ossa sotto... mi avranno presa tutti per maniaca!

    RispondiElimina
  2. perchè il salame di felino no? io sono di parma

    ciao simona

    RispondiElimina
  3. io dormo con uno sfenoide accanto al comodino.

    RispondiElimina
  4. @ sweethi: anche io lo avrei voluto, ma la mia amica aveva una piccola serie di ossa calcinate e un cranio, ci siamo accontentate di quelle;@ simona: l'odore è lo stesso dei cadaveri umani in sala settoria; anonimo, lo sfenoide isolato, umano, è davvero il top del top. però povero il suo proprietario: non è bello morir giovani, checché se ne dica.

    RispondiElimina
  5. Quando facevo l'Accademia di Belle Arti sognavo di avere uno scheletro tutto mio

    ma era impossibile...così un giorno dopo essere riuscita ad andare a disegnare all'obitorio - ne son rimasta scioccata per sempre - il mio amico squarciatore mi regalò per passione mezzo teschio vero........


    ma lo buttai via perchè mi disse che era da ripulire......che orrore...............

    RispondiElimina
  6. il figliolo ha delle strane fissazioni, perhcè no il salame felino? Mai chiedersi con quali ingredienti e la procedura per certi salumi

    RispondiElimina
  7. eccolo qua il figlio.

    per rispondere un poco di persona... il salame (specie quello piccante) e altri prodotti del maiale, come la salsiccia, per esempio, hanno un odore dannatamente simile a quello della donna teutonica mummificata che ci ha cortesemente donato il suo corpo per le lezioni di anatomia settoria. (morta una ventina d'anni fa in germania; presentava insufficienza renale perchè aveva i reni rinsecchiti e l'uretere più grosso del normale. almeno questo mi par di ricordare, ma potrei stare dicendo cose a caso.) specialmente sulla pizza, il sapore mi ricorda maledettamente la sala settoria. ma al contempo è la stessa pizza salsiccia e patate che mangiavo sempre. il sapore è lo stesso. è solo cambiato il mio modo di percepirlo e di relazionarlo ad altri sapori. ora inconsciamente non lo associo più con la salsiccia, perchè il cadavere mi è rimasto più impresso.

    per il resto... io trovo che siano cose interessantissime e divento quasi posseduto quando ne parlo. bifolchi! non capite l'arte che c'è in queste cose! e comunque, detto fra noi, io adoro mettere a disagio la gente con questi argomenti fuori luogo. sono un fan del pessimo gusto, che ci sta anche in un mondo dove "le buone maniere" la fanno da padrona. (questo non vuol dire che maltratto la gente a random, quello di non maltrattare la gente a random e/o ricoprirla di insulti è un concetto di "buone maniere" diverso, e molto più assennato.)

    infine, mamma ha scordato di citare Yorick il cranio smontabile. che abbiamo dovuto comprare a parte perchè la testolina di jack è solo scalottabile, il resto delle ossa sono saldate. Yorick invece è tutto ad incastro, dall'occipitale al lacrimale. volendo potrei usare la sua cavità cranica come portaoggetti. non fosse per quel maledetto forame magno...


    ciao, alex.

    RispondiElimina
  8. E tu il forame magno tappalo.


    Tanto cosa se ne fa yorick, non ha neppure il resto del corpo... Non credo che si offenderebbe


    RispondiElimina