mercoledì 23 aprile 2008

OGGI INCONTRO COI CORSISTI

Eravamo un pochino sfiduciate la mia collega ed io, prima della chiacchierata coi ragazzi. Poi, davanti al bancone del bar, mentre ci sceglievao una insalata a testa, le ho detto: guarda, abbiamo tre anni davanti, nella mia esperienza alla fine qualcosa di buono ne viene fuori smpre anche dalla peggiore delle classi. diamogli fiducia, continuiamo  a lavorare e vedrai che la maggior parte di loro ci seguirà.


Lei non era molto convinta, ma s'è inchinata alla mia ultradecennale esperienza di prof... poverina, mi deve voler proprio bene.


ma comunque la roba da non credersi è questa: facciamo questo incontro, facciamo la nostra relazionsina, io e lei, gli raccontiamo un po' di questo e un po' di quello, e io sto sempre molto attenta a sottolineare i pieni e a incoraggiare i vuoti, come si suol dire.


E alla fine erano contenti! Incoraggiati, gasati, soddisfatti, pieni di aspettatite, pronti a mettersi al lavoro, ed hanno pure fatto delle proposte! Che noi abbiamo raccolto al volo, è chiaro.


Stasera la mia collega ed io ci siamo riviste alla riunione sindacale e lei era contenta. Siamo andate bene, vero? mi ha detto.


Io che temevo di avere esagerato mi sono rilassata.


Oh, adesso mi ricordo bene perchè ho insegnato per tanti anni. E mi ricordo bene anche perchè avevo giurato di non farlo più.


Ma quanto mi piace vedere come dopo pochi mesi non si ricordano neppure più che una certa cosa non la sapevano fare....

Nessun commento:

Posta un commento