martedì 11 dicembre 2007

INTOPPI

mi chiama la moglie, mi dice sa che non ci fanno prenotare l'ambulanza, dice che non ce ne sono di disponibili. e ora come ci andiamo alla consulenza?


-ma voi gli avete detto che siete in ADI?


- ca certo che l'abbiamo detto


- ora ci provo io.


Uno dice ma ste cose te le inventi, invece no, ho telefonato all'ambulanza, coi dovuti modi, in fondo stavo chiedendo una ambulanza che non c'era, dico sapete non mi è mai capitato, ora io ho sto paziente in adi, in genere le ambulanze le abbiamo sempre trovate, ma stavolta sembra che non ci sia, così loro si fanno dire tutto, io ripeto luogo di partenza, luogo d'arrivo, motivo del trasporto, condizioni del paziente, questi ci hanno litigato col mio paziente nel periodo in cui faceva la buprenorfina che gli provocava agitazione e irritabilità, io me lo ricordo bene, non sarà che anche stavolta non è stato molto garbato?


Mi raccontano che c'è stata un incomprensione, che il paziente non si è qualificato,  non ha detto che era in ADI, è colpa sua insomma, e io che voglio uscire da questa situazione con un trasporto in ambulanza andata e ritorno per domani gli dico che in certe situazioni la gente è confusa, non sono belle situazioni, uno non ci va ad una consulenza oncologica in ambulanza se non ne ha bisogno insomma, e alla fine l'ambulanza c'è e si pigliano pure il telefono della signora per avvisarla quando arrivano.


Però la signora è una precisa, non molto istruita ma precisa, ordinata, ha un bilgietto scritto da me da leggere quando chiede un'ambulanza, un bilgietto col numero di telefono da fare e la frase" buongiorno ho bisogno di prenotare un trasporto in ambulanza per un paziente in ADI".


Tutto può essere: può aver ragione lei che dice che l'ha detto, può aver ragione l'operatore che dice di no. Però alla fine l'operatore aggiunge: sa, forse noi non l'abbiamo chiesto neppure se era in ADI, dovremmo sempre chiederlo, ma a volte uno se ne può dimenticare.


Insomma incasso il trasporto e le scuse.


E va bene così. Sono Intoppi, solo intoppi.


Tanto lo so che il mio consulente mi dirà che non ci sono spazi per la terapia. E mi rassegnerò. Dopo.

2 commenti:

  1. intanto hai risolto un problema e sono soddisfazioni, un domani dallasignora sarai sempre ricordata con affetto e stima

    RispondiElimina
  2. qualcuno dice una bugia..... :(

    RispondiElimina