domenica 18 novembre 2007

ANCORA QUALCHE PAROLA SUL CONGRESSO DELLA SICP


Ma poi questo è pur sempre il mio Congresso Medico preferito e qualche motivo c’è.

C’è Luciano Orsi che relaziona, (more solito, ormai gliel’hanno battezzata) sulla sedazione, molto compito, molto ingessato rispetto al suo solito, e poi alla fine sbotta, che dio lo benedica: “ma noi dobbiamo smettere di parlarne tra noi, dobbiamo andare a parlare al bar, all’Arci, nelle parrocchie, dobbiamo prendere da parte quei quattro signori dotati di microfono e penna che hanno la gestione dell’informazione e dargli poche idee ma ben chiare sul dolore, sui farmaci e sulla sedazione, in modo da non dover sentire più le sciocchezze, la disinformazione”

Io quante volte l’ho detto? Dare un sedativo non è eutanasia, levare il dolore a volte procura sonnolenza, confusione, a volte al termine della vita è persino necessaria una sedazione profonda, un vero sonno. Il figlio, il marito, la sorella hanno paura di vedere il malato confuso. Se non gli “risponde a segno”, come si dice qui, gli monta dentro la paura, il terrore dell’imminenza della fine. A volte, lo so che è pazzesco, ma a volte è più facile tollerare che urli dal male piuttosto che smetta di riconoscerti. E’ un istinto, appena ci ragioni ti rendi conto che no, non lo vuoi vedere soffrire, che si, capisci che lui possa preferire di dormire piuttosto che di soffrire tanto. Ma hai tanta paura d’essere lasciato, che lui si diparta, che ti abbandoni quaggiù solo …

Ma perché di queste cose mai ne parliamo?

Perché mai ne parliamo quando è facile farlo, quando stiamo bene, quando l’occasione è quella che so, della conferenza sulla donazione di organi, sulla donazione del sangue, sulla prevenzione, sull’assistenza all’anziano, perché?

Guardate che la risposta è sempre la stessa, per tutti.

PAURA

2 commenti:

  1. paura è un vettore e un business,,, purtroppo

    RispondiElimina
  2. ma non è che per caso qualcuno pensa sul serio che la vita è fatta per soffrire???

    si faccia avanti che gli do il mio torcicollo

    RispondiElimina