venerdì 13 luglio 2007

UN MORSETTO A WIKIPEDIA

E' andata così. Ho degli amici che bazzicano moltissimo su wikipedia. Così me ne hanno parlato, e riparlato, e riparlato, e dai, e su, perchè di qua, perchè di là, e insomma, Capsicum, perchè non collabori anche tu, pensa che interessante, pensa la forza di questa cosa, pensa che cosa stiamo facendo, e trecentomila voci e un milione e mezzo di accessi, e poi sono due tipi simpatici e mi piacciono e ne ho stima e così qualche giorno fa avevo uno straccio di tempo (poco, il mio tempo, si vede dalla frequenza con cui posto ultimamente) e mi sono registrata. La mail quella col mio nome, niente anonimato, il nick quello solito, e poi vado a cercare le voci per vedere cosa posso mettere.

Dico: adesso modifico sto schifo di voce sull'osteoporosi: c'è scritto che gli esami ematochimici sono nella norma, figuratevi, e non cita neppure i cross laps. Ci sono scritte delle cazzate confusive da cui si capisce che lo scrivente non sa neppure la definizione di osteopenia, di osteoporosi, di perdita fisiologica di massa ossea, di alterazioni architetturali, insomma una roba messa insieme da un incompetente verosimilmente scopiazzata un po' di qua e un po' di là. Ma ci vorrebbero almeno due o tre ore, a me i lavori fatti coi piedi non piacciono, così rinvio e scrivo, invece, una voce su anobi.
Il giorno dopo mi arriva un messaggio: te l'abbiamo cancellata, è vandalica. Le regole di wikipedia dicono che una voce cancellata non va reiserita, ma bisogna discuterne con chi te l'ha cancellata. Così scrivo al tizio in questione e dico il mio parere. Lui ribatte con una serie di link al regolamento.
Che secondo me, e glielo scrivo, non giustificano affatto la rimozione. Ma il concetto di discussione non sembra lo stesso per lui e per me. Lui non discute: notifica, e non perde tempo più di tanto. Io sono qui da tempo e tu sei arrivata adesso, io sono grande e tu sei piccola, io ho ragione e tu torto (è una citazione, chi la riconosce?)

Ok: ci guardo per bene ed ecco come stanno le cose. C'è un certo numero di amministratori, un grosso numero di amministratori, che pattugliano le voci inserite e le cancellano più o meno arbitrariamente. Alcuni, stando alle loro discussioni, che sono visibili sulle loro pagine utente, sono persone normali, altri sono dei personaggini un po' montati, o forse paranoici, oppure che ricercano in questa attività l'affermazione di una autorità cui nel mondo reale aspirano invano, le ipotesi possono essere tante, e del resto sapere quale sia quella giusta ha importanza del tutto marginale. Insomma, alla vecchia Capsicum non va di intortare un tizio sconosciuto e probabilmente presupponente per ottenere cosa? Il favore di cacciare via del tempo per regalare un po' della mia sudata competenza agli utenti di wikipedia? In genere mi pagano per  qualche pezzetto della mia sudata competenza. e mi dicono pure grazie.
Quindi, con tutta l'arroganza del mio pessimo carattere, me ne starò fuori da wikipedia a fare cose più gratificanti, per esempio scrivere nel blog.
Con questo resta immutata la mia stima per il Pirata e per altri wikipediani ottimi di mia conoscenza, ma  passare attraverso un nonnismo virtuale non fa per me. Se lo godano da soli.

Un caveat: c'è scritto nelle istruzioni per l'uso di wikipedia: le informazioni che ci trovate non sono verificate. Quelle sull'osteoporosi fanno eccezione: sono verificate, da me, e potete cacciarle nel rusco senza rimpianto alcuno.
Baci
Capsicum

2 commenti:

  1. Io sono qui da tempo e tu sei arrivata adesso, io sono grande e tu sei piccola, io ho ragione e tu torto (è una citazione, chi la riconosce?)


    non riconosco la citazione, ma mi sembra di riconoscere come tanta gente ( piccola piccola nel loro dentro) intende le relazioni della vita


    baci

    RispondiElimina
  2. grazie.Vengo da una esperienza orrenda con "nonni" in un forum.E mi sento sempre piu' scema e sola. Meno male che ci sei tu,e non sono melensa,mi fai un sacco di compagnia, ciao.sono francesca,ma non quella che conosci tu.ciao

    RispondiElimina