lunedì 2 luglio 2007

AGGIORNAMENTI


Qui la vita si è fatta tranquilla, dappoichè la maggior parte dei pazienti gravi non lo sono più, anzi non sono più. Quelli non gravi, vista la stagione, sono al mare o in montagna. Giustamente era il momento migliore per l'esplosione dei problemi medici familiari. Così se non mi sentite per qualche tempo è perché potrei essere in trasferta per il tentativo di soluzione degli stessi.  Ma solo dopo il tanto sospirato appuntamento della pediatra per il controllo del figlio minore (preso con sei mesi d'anticipo!).


E speriamo bene!

Nessun commento:

Posta un commento