mercoledì 7 febbraio 2007

Sono di nuovo a dieta. In realtà sono sempre a dieta, da 35 anni, ma ci sono periodi di dieta così così e periodi di regime ipocalorico. Questo è uno di quelli. In cui si conta ogni caloria, si pesa tutto, ci si astiene completamente dall'alcol e dagli zuccheri, eccetera eccetera. Avrei dovuto cominciare prima a smaltire gli eccessi natalizi, ma non mi sentivo dell'umore giusto.


Stare a deita vuol dire tenersi continuamente un po' di fame. Questa non dovrebbe essere una sensazione spiacevole, eppure lo è, per me come per molte altre persone. Forse e' per questo che non siamo mai veramente magri, anche quelli di noi che bene o male controllano il loro peso entro limiti accettabili.


Poi ci sono altri motivi. Se li esaminassi tutti scriverei un trattato, non un post. però i grassocci come me li conoscono bene (o dovrebbero conoscerli), anche se preferiscono non pensarci troppo.


E con questo cosa voglio dire? Non lo so, ma ho fame, e i fatti mi cosano.

3 commenti:

  1. e io che non ho mai fame

    RispondiElimina
  2. alla prima occasione ti regalo....

    cioccolato amaro con peperoncino...

    ti piace?????

    RispondiElimina
  3. ma figurati! mica mi chiamo capsicum per nulla! A 22 anni mi sono bucata lo stomaco a furia di pane, olio e peperoncino ....

    Capsicum

    RispondiElimina