sabato 10 febbraio 2007

RAFFREDDORE E GIOIA


Ora non mi fraintendete. Io ci credo ai farmaci. Nei limiti. Dice quali limiti? Quelli in cui ci vuole il farmaco perchè c'è una falla biologica da riempire o una correzione da fare o comunque un buon motivo.


Oppure le situazioni in cui la persona ammalata non riesce a fare le cose che dovrebbe fare per star  meglio.


Prendiamo ad esempio uno obeso col diabete. Io propongo il farmaco, ma chiarisco che la cura vera comprende il calare drasticamente di peso, stare rigorosamente a dieta e camminare, camminare, camminare. Poi a volte la persona ci riesce, a volte no, e allora va bene il farmaco.


Ma io, per me,  sto a dieta, grazie. Il farmaco lo tengo in panchina, per quando la dieta non basterà più.


E quando ho il raffreddore aspetto che passi. In compagnia di una montagna di fazzolettini di carta.


E quando ho mal di schiena mi metto una borsa dell'acqua calda.


E se sono stitica bevo molta acqua e mangio insalata, insalata, insalata. Grosse ciotole di insalata. E cammino. Niente guttalax per me.


Mica perché non apprezzi i farmaci, li apprezzo, e molto. Quando avevo l'età di mio figlio la gente moriva, a dieci soli anni più della mia età attuale, "di vecchiaia".  I farmaci fanno la differenza, altroché. Ma non li spreco per ogni ca**ata che mi capita.


Questo per dire che sono maledettamente raffreddata, una roba epica, a casa al caldino, solo consulti telefonici questa settimana.  Neppure il latte col miele mi posso fare, mi accontento di tisana di rosa canina con aspartame. Magari ci metto della ciliegia selvatica, che ne dite?


Buona notte e buon fine settimana.


Ah, comprate GIOIA.  A pagina 56.


Baci a tutti e grazie a Monica.

8 commenti:

  1. e del propoli cosa pensi? il mio medico non si pronuncia...

    baci. zoe

    RispondiElimina
  2. Camminare, camminare, camminare...

    Me li ricordo medici e ginecologi della mia adolescenza invitarmi a farlo, esattamente con questa triplice formula. E' davvero un toccasana? Mi piace il tuo blog, a volte tecnico e pratico, a volte sentimentale e aperto all'imprevisto degli altri. Ti ho anche linkato da parecchio nel mio blog che sempre stenta a causa della mia debole convinzione. Passo da qui e m'informo, mi dà soddisfazione!

    RispondiElimina
  3. @temporalia: si, è l'unica soluzione fino a che non avremo dei farmaci in grado di intervenire sui meccanismi alla base della aobesità e dell'insulinoresistenza. Non è miracolosa, ma per ora è la migliore. Poi ci sono delle evidenze sul telmisartan, sul rosiglitazione, e aspettiamo sempre il rimonabant. Ma per ora così è. @ Zoe: la propoli è un disinfettante prodotto dalle api. Disinfetta, ma non fa distinzione tra batteri e cellule umane, per cui se esageri è irritante anche per la tua mucosa. Comunque, con moderazione, non va male.

    RispondiElimina
  4. io ingurgito lattulosio per la stipsi e funziona....

    però io mi imbottisco di farmaci

    sono un rottame, sangue denso, tiroide ipo, insonnia drammatica, depressione, nervosismo, emicrania con aura.......

    sono un incubo

    RispondiElimina
  5. blanche, che ti devo dire? l'ipotiroidismo è una fregatura, probaiblmente una parte della tua insonnia, nervosismo eccetera viene da lì. Tu comunque fai tesoro di tutto, come in via del campo, no? gli ultimi due versi, per la precisione.

    RispondiElimina
  6. ehh!!! quando ti tocca.. ti tocca.....


    sto prendendo antibiotico.... mi fa paura solo la parola...


    l'unica che riesce a farmelo prendere è la mia dentista... e c'è riuscita un'altra volta dopo 15 anni...


    in effetti un intervento all'osso, sotto il dente, con accesso di lato e 6 punti nella gengiva meritano un po' di antibiotico.... però il resto no, niente aulin e niente dentosan... e sta andando benissimo :D


    auguri per il raffreddore


    come mai questa pubblicità a GIOIA, si può sapere o devo comprare a scatola chiusa??? ;)

    RispondiElimina
  7. ho comprato gioia e sono venuta subito a curiosare e ti devo dire non male mi piace ciao Rosa

    RispondiElimina
  8. ho comprato Gioia. niente male la rivista.

    ma anche voi l'avete pagata 50 cent. in più del prezzo normale per avere quello che loro chiamano un "regalo"? vi pare normale? non è una truffa?

    RispondiElimina