domenica 4 febbraio 2007

Ho un sostituto per lunedì. Per fortuna. Così posso andare al funerale. Per me sarebbe una consolazione, avere la gente amica vicino, così spero che lo possa essere anche per lei..Intanto mio figlio, il fortunello, s’è ammalato alla vigilia dello scritto di recupero di chimica. Martedì vado in studio, ma per il resto delle prossime due settimane ho dato forfait. Sto a casa. Coi ragazzi, che hanno bisogno di me adesso, in queste settimane. Meglio esserci oggi: ci sarà un domani?

Nessun commento:

Posta un commento