lunedì 9 ottobre 2006

Sono davvero stanca. Mi sento aggredita dovunque. In studio su mille e rotti pazienti ho oltre 650 contatti al mese, il che mi sembra folle. Oggi una pz pretendeva che la visitassi urgentemente. E' venuta sette volte negli ultimi trenta giorni. La cosa si ripete goni volta che la figlia, che lavora in Francia, riparte. Consolatrix afflictorum.


Fuori mi sento aggredita da tutti i detrattori della Sanità pubblica. Mi guardano con astio e ringhiano "malasanità". Poi sono i primi a voler visite ed esami non necessari, intasando così il sistema. Pretendono di avere prestazioni anche ad alto costo a scopo rassicurativo e poi si lamentano che con questo andazzo il sistema accumula tempi di attesa lunghi.


A casa mio figlio ringhia perchè siamo senza macchina.


Voglio la strega della Bella Addormentata, che li faccia crollare tutti in letargo per cento anni e un giorno.

5 commenti:

  1. PlacidaSignora9 ottobre 2006 19:19

    Se la trovi la Strega, dopo averla usata la mandi da me che ne avrei tanto bisogno anch'io? Grazie ;-*

    RispondiElimina
  2. Anche a me grazie...! Ciao!

    RispondiElimina
  3. io invece posso contare i giorni!? ho uno strano trip con le clessidre ultimamente...

    RispondiElimina
  4. la frase "mio figlio ringhia" è molto efficace come immagine. E ben s'adatta anche al mio maggiore in alcune occasioni (che non hanno a che fare con la macchina, però, che non ha ancora l'età).

    RispondiElimina
  5. manginobrioches11 ottobre 2006 12:48

    mia madre era un medico. un medico strano, ma indubbiamente un medico. e anche un poco una fattucchiera. qualche volta la strega della Bella addormentata. ma non è mai riuscita a farli dormire tutti, no.

    (ho letto il tuo libro, mi è piaciuto e anche di più. però ci sono pagine a cui sono sfuggita. ci devo tornare, ma non mi riesce facile: parla di cose che mi sono troppo dolorose, ancora).

    RispondiElimina