domenica 4 giugno 2006

Oggi in cucina. Ho fatto la torta di riso della signora Alfonsina, i riccioli di burro allo zafferano (ricetta mia) che è una pasta fresca trafilata, e le polpette su esplicita richiesta del figlio piccolo. Le torte sono piccole, ma ne sono venute otto. Una l'hanno mangiata, una l'ho portata ad un'amica, le altre aspettano la festa di fine anno della scuola del piccolo. I riccioli di burro idem: in parte mangiati, in parte in frezer, insieme alle polpette. Questa mamma tutta la settimana lavora sodo, non avrebbe tempo per cucinare. Se non fosse per il frezer qui si mangerebbero solo panini del bar e pizze da asporto.


Buonanotte da Capsicum

7 commenti:

  1. Buongiorno :))

    Vedo che l'organizzazione è la stessa :))

    Ma qual è la ricetta dei riccioli?

    Ciao

    RispondiElimina
  2. Tutte uguali voi mamme "mediche".

    RispondiElimina
  3. PlacidaSignora5 giugno 2006 20:41

    Torta di riso salata o dolce?

    RispondiElimina
  4. aaaargh! Placida Signora, la torta di riso è IL dolce bolognese!! IL dolce! Non si contempla neppure la possibilità si una torta di riso salata!

    Baci golosi

    RispondiElimina
  5. PlacidaSignora6 giugno 2006 00:25

    Dimenticavo che sei a Bologna... Qui a Genova invece la torta di riso è solo salata ;-)

    RispondiElimina
  6. Una terza via lombarda: :)))

    Con il risotto (salato) avanzato, scorza di limone, un po' di latte, un pizzico di lievito, poca farina bianca, uova q.b., noce moscata. Pastella morbida, da friggere a cucchiaiate. Spolverata di zucchero finale.

    Buona serata

    RispondiElimina