domenica 14 maggio 2006

Non sempre accadono cose nuove, interessanti, nel mio mondo piccolo. Non sempre c'è qualcosa da raccontare. Questa settimana e' trascorsa insieme pienissima e tranquilla. E' morta la Nina, in silenzio, nel suo letto, quasi senza accorgersene. I figli sono sereni. Ne avevamo parlato, erano preparati, erano gia' stati anche alle pompe funebri, gestite da un amico d'infanzia. Il minore m'ha detto: 97 anni, tranquilla, ha solo smesso di respirare, e' giusto cosi'.

La tomba e' gia' pronta da quasi vent'anni, manca solo una data sulla lapide. La Nina era una di quelle zdaure che ci piace mettersi avanti coi lavori, quando si puo'.

 

Un referto urologico mi lascia perplessa: per lunedi' ho preso nota di richiamare per chiarimenti.

 

La ragazza che mi aiuta nelle pulizie di casa ha litigato col marito: prevedo moria di stoviglie e roghi di magliette. L'ultima volta ne fecero le spese alcuni piatti, un paio di sottotuta da sci e una giacca a vento cui si fuse la lampo.

 

Mio figlio ha ottenuto uno straordinario risultato al G-MAT. E tanto basta per rendere la settimana memorabile, per me.


1 commento:

  1. GMAT - GRADUATE MANAGEMENT ADDMISSION TEST...spieghiamo per coloro che non lo sanno :-)

    Complimenti, e del resto non ci potevano essere dubbi.


    Condoglianze per la signora Nina, la quale è morta in silenzio a 97.


    Gran brutta cosa morire, sia pure in tarda età, una grande ingiustizia.


    RispondiElimina