domenica 18 aprile 2004

PRIMAVERA

PRIMAVERA


 




Colpita dal desiderio di novità, ho investito una discreta cifra in euro nell’operato della mia parrucchiera. Mi sono procurata una quantità di cosiddetti colpi di sole che hanno trasformato il mio caschetto castano in una roba striata di rossiccio e di biondo. Il marito ha mostrato evidente soddisfazione per il risultato.


 



Anche mio figlio è stato travolto dal desiderio di nuove esperienze: ha deciso di testare la digeribilità dell’acciaio ingerendone una sfera del diametro approssimativo di un centimetro. Una radiografia ha appurato che nel giro di un’ora la biglia era già arrivata nell’intestino tenue. Ora mi toccherà vigilare sulla ... produzione dei prossimi giorni. E, naturalmente, trovare qualcuno che lo faccia al posto mio mentre sono al lavoro....


 



Solo ieri nondevoverificare rimarcava l’avventurosità della vita d’un genitore. Ecco, cara, aggiungi pure questo.

Nessun commento:

Posta un commento